A Novara, Torino e nei comuni della provincia un bagno di folla per incontrare Giuseppe Conte.

Dopo Novara alle Vallette, uno dei territori che ha goduto di più del lavoro dell’amministrazione comunale di Chiara Appendino, che sabato 11 settembre, è cominciato il tour elettorale a Torino di Giuseppe Conte. 

Novara
Valentina Sganga e Giuseppe Conte

Ad attenderlo tra i banchi del mercato un centinaio di persone che lo hanno accolto con passione: “È un calore che la gente restituisce a me e all’impegno che il Movimento 5 Stelle ha riposto durante il periodo più duro della pandemia. Durante i primi dodici mesi: riempie di energia e moltiplica le energie”, ha commentato Giuseppe Conte. 

Una visita elettorale a Torino a sostegno della candidatura a sindaca di Valentina Sganga che è sostenuta oltre che dal Movimento 5 Stelle anche dai Verdi. “Con le forze dell’area di centrosinistra, ma con il PD in particolare noi coltiviamo un dialogo continuo e costante. In alcune realtà territoriali questo non è stato possibile. Una di queste è Torino. A me personalmente dispiace che non ci sia stata la possibilità, e non la imputo al Movimento 5 Stelle, di creare un progetto comune con obiettivi condivisi per questa città”, ha continuato Conte, “C’è stato un irrigidimento del PD locale, ne prendiamo atto, ma dico che il progetto che presentiamo per Torino è concreto e solido. Forte di una esperienza amministrativa importante perché la sindaca uscente ha fatto un lavoro importante. Il Movimento 5 Stelle ha tutte le carte in regola per presentare questa proposta di progetto di Governo per Torino e credo che sia molto competitiva”. 

Grazie al ritorno sui territori il MoVimento sta facendo un pieno di entusiasmo raccogliendo i suggerimenti, le indicazioni e gli incitamenti dei cittadini ad andare a vanti. Nella prima settimana il presidente Giuseppe Conte ha incontrato e si è confrontato con il popolo del M5s di Campania, Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna. Si è fermato nei mercati e nelle piazze ad ascoltare le segnalazioni e recepire le esigenze di tantissimi italiani che hanno voluto esserci, anche solo per stringergli la mano. Il presidente continuerà il suo viaggio anche nelle prossime settimane per proseguire gli incontri con gli italiani e per supportare i candidati sindaci del MoVimento 5 Stelle alle prossime elezioni Amministrative del 3 e 4 ottobre.


Sostieni il M5S di Rivoli con una piccola donazione

“Il movimento non percepisce nessun contributo. Ogni aiuto è sempre gradito.”

Dona ora!

Commenta quest'articolo, per noi è un arricchimento di conoscenze