In occasione della strana fuori-uscita dal M5S di Dino Giarrusso condivido un post di Massimo Erbetti

ecco cosa postava

OH mio Di(n)o.

Un altro che se ne va sbattendo la porta…l’ennesimo…e non sarà nemmeno l’ultimo…ce ne saranno altri e noi continuiamo a scandalizzarci, eppure il film è sempre lo stesso, la trama è sempre la stessa e anche il finale è identico:

L’innamoramento

La dedizione totale

L’essere il super mega iper grillino di turno

La critica estrema a chi se ne va

Le prime timide critiche al movimento

Poi le critiche più pesanti

La richiesta di posti

Il sentirsi traditi

l’abbandono…

E infine la fatidica frase: “io sono ancora nel Movimento, è il M5s che ha lasciato i propri valori mentre io rimango ancorato a questi”

Che poi io ci credo pure che si sentono traditi…e hanno anche ragione…sono stati traditi…traditi perché credevano di essere in un movimento di pura protesta fine a se stessa…e invece si sono trovati a dover fare, a dover costruire, a dover spalare merda, a dover cercare soluzioni e a doverle pure trovare…

Maledetti grillini!!! Li avete illusi…gli avete fatto credere che bastava puntare il dito per essere sulla cresta dell’onda…e adesso vi rimangiate la parola?

Puntare il dito contro tutto e tutti, porta a una facile visibilità…le cose cambiano quando per avere la stessa visibilità devi risolvere un problema…c’è da studiare, c’è da sgobbare, c’è da faticare…

E voi brutti grillini, mica glielo avevate detto a sta gente che funzionava così…mica glielo avevate detto che governare comporta anche avere critiche…mica glielo avevate detto che tra il dire il fare c’è di mezzo il mare…e mica glielo avevate detto che la politica non è stare solo sui social e in tv…e mica gliele avevate dette tutte ste cose…

E loro si sentono “giustamente” traditi…voi gli avete mentito…mica glielo avevate detto che la politica non è solo ricoprire un ruolo…e mica glielo avevate detto che quel ruolo non è solo una carica onorifica…mica glielo avevate detto che fare il parlamentare…l’Europarlamentare…ecc ecc ecc comporta un impegno e bisogna lavorare.

Voi mettetevi nei panni di questi poveri cristi…credono di essere eletti per puntare il dito e voi volete che facciano altro?

Ma vi sembra normale? Prima li affascinate con il canto delle sirene e poi?…Prima gli fate annusare un certo tipo di politica (che poi politica non è, ma poco conta) e poi sti poveretti si trovano a dover lavorare senza apparire…ma scherziamo?

In quanti se ne sono andati negli anni? Tanti vero? E quanti di questi hanno prodotto atti concreti? Quante proposte di legge, quante soluzioni…quali benefici hanno portato ai propri elettori?…praticamente nessuno…tutti vestiti con la lucente armatura dell’iper grillino, tutti senza macchia e senza paura…tutti con le mani pulitissime…ma atti concreti ZERO.

Hanno ragione a sentirsi traditi…ed è normale che poi quando se ne vanno sbattendo la porta non si dimettono e diventano i peggiori nemici del Movimento…si sentono autorizzati ad avere un risarcimento, devono farcela pagare…un po’ come accade nelle coppie, l’amante che si sente tradito, si sente in diritto di far pagare all’altro un prezzo altissimo, anche a costo di commettere errori 100, 1000 volte peggiori…

Per cui non vi scandalizzate, cercate di capirli, non sono loro i colpevoli…il vero colpevole è il Movimento che ha promesso di cambiare le cose e cerca di farlo veramente, anche a costo di perdere voti…di perdere consenso…

Purtroppo nella vita spesso, le strade di una coppia si dividono…c’è chi vuole cambiare le cose e c’è chi, non sapendo come fare per cambiarle, preferisce continuare a dire che tutto va male…così nulla cambierà mai e la propria esistenza è salva.

E tutto quello che ho detto non vale solo per gli eletti, ma anche per gli elettori (quelli che non ci votano più)…loro ci avevano dato un mandato ben preciso: dovevamo mandarli tutti a casa…mica dovevamo fare cose buone…loro volevano solo vendetta…per cui noi da qui in avanti possiamo fare ciò che vogliamo, anche trasformare l’acqua in vino…e moltiplicare pani e pesci…non interesserà a nessuno…non volevano questo da noi…

(meditate lungamente su questa ultima considerazione…)

P. S. Questo articolo verrà criticato pesantemente dai detrattori:

…sparirete…non vi voterà più nessuno…aspetto con ansia che accada…meritate l’estinzione…ma queste frasi, queste parole non saranno altro che la conferma…la prova, che quello che ho detto è solo la verità.

Massimo Erbetti

Commenta quest'articolo, per noi è un arricchimento di conoscenze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: